domenica 27 gennaio 2013

Sassari in Bianco e Nero #2

Seconda serie di immagini...

Questa prima immagine è la veduta della facciata dello storico Palazzo Tola in stile gotico, situato nell'omonima piazza.
Tale piazza anticamente ha ospitato anche il mercato in maniera quasi permanente, recentemente ha subito delle opere di ristrutturazione che hanno restituito antico splendore.

Palazzo Tola


Questa invece e la facciata di Palazzo Ducale (1800) che oggi ospita gli uffici dell'amministrazione comunale e quindi del sindaco.

Palazzo Ducale

17 commenti:

  1. Ci hai preso virtualmente per mano e ci hai guidati in una visita a Sassari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Costa almeno ci sto provando.
      Grazie per il passaggio e buon wk
      ciao

      Elimina
  2. Non conosco Sassari ...però con i tuoi bei scatti...ci hai dato un bell'assaggio:)
    Buona serata Paolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca,
      non avendo mai fatto un post sulla mia città ho voluto fare un omaggio con qualche scatto,
      certo mi rendo conto che non sono sufficienti per far immaginare molto, ma almeno inizio con qualche spunto.
      A presto e buon wk.
      Un abbaraccio
      ciao

      Elimina
  3. Ciao Paolo, dopo tanto...
    Prima di tutto, visto che siamo sempre a gennaio e abbiamo ancora un anno davanti: Buon Anno! e, naturalmente: Ottimi Scatti!
    Bellissime, le foto dei vecchi palazzi di Sassari (che non conoscevo), e ottimo l'effetto "invecchiamento" che dà loro l'aspetto di immagini d'altri tempi. Ma tu sei bravo, e sai che apprezzo molto i tuoi lavori (che chiamerei piuttosto "opere") perciò... che te lo dico a fare?
    Oggi ho ricevuto il tuo gradito commento su quella foto dell'arcobaleno che ho postato sul blog. Guarda che quello che ho scritto non è vero nulla! Lo sai che mi piace scherzare. E anche tutto il resto, tipo: macchina a raggi "ultravioleNTI", e non "ultravioletti", pensavo che fosse evidente, come evidenti erano i voluti errori di ortografia a proposito dell'instan... intastn... istinta... (volevo dire "istantanea"), poi semplificati con la parola "foto". Per terminare con: "Orgoglio e pregiudizio" (romanzo di Jane Austen e successivo film con Donald Sutherland).
    E', invece, una banalissima foto di un banalissimo arcobaleno, fotografato dal terrazzo di casa con una banalissima macchinetta digitale di quelle compatte, che poi ho elaborato lavorando sulle "curve" di Photoshop e sui livelli (più "ombre e luci"). Quindi, niente di eccezionale. Una cosa che sanno fare tutti. Te l'ho voluto dire, per onestà intellettuale e professionale, perché non pensi che io sia quel "gran" fotografo che si potrebbe credere a prima vista. Sul mio blog scrivo tante di quelle fesserie, che chi non mi conosce ancora bene è portato a credere che siano tutte cose serie. Macchééé!
    Magari, è anche probabile che ogni tanto metta qualche foto migliore e "seria", ma in quel caso lo dichiaro. Insomma, se ancora non l'hai capito, sono un gran mattacchione e non prendo mai sul serio neppure me stesso!
    Mi ha fatto piacere risentirti, dopo tanto tempo, e quando hai voglia torna pure a farmi visita. Sarò lieto di accoglierti tra le mie cosucce, sperando di non deludere mai gli Amici che, come te, mi apprezzano.
    Un caro saluto e a presto risentirci, Francesco (quello matto...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Opsss.... ci sono caduto dentro con tutte le scarpe, anche se mi sono trovato in ottima compagnia. Tra l'altro visto il periodo di "rinco" ho confuso "l'ultravioltto" con "l'infrarosso".... pensa te.
      In oggi caso è stato un'esperimento tecnico interessante, una variante che si fà comunque apprezzare.
      Un salutissimo e a presto.
      Ciao

      PS
      Occhio perchè pare che in queste notti passera la scia della "Stazione spaziale internazionale" tra l'altro proprio su Cagliari....tieni la macchina a portata di mano non si sa mai... ahahahah



      Elimina
  4. Ciao Paolo, prima di commentare sono andato a girare sui vari post e, mi dirai "come al solito" mi sono piaciute molto le tue foto e soprattutto quelle in bianco e nero. Inoltre scopro che a Cecco piace scherzare. Su questo non avevo dubbi, visto le vignette che riesce a pubblicare. Buonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...e anche parecchio, ma anche io!!
      Comunque grazie delle visite e dei commenti che lasci sono sempre molto gradite.
      A presto e buona domenica.
      ciao

      Elimina
  5. Hello Paolo

    I LOVE architecture!
    I think splendid restore what was already beautiful to be even more beautiful and remind us of the golden era........beautiful images!!!

    Bia
    www.biaviagemambiental.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Scatti perfetti,molto bello il taglio che hai scelto,qui rendono molto,sono perfette!
    Ciao,a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be Franz, sai che a me piace cercare di variare molto con le compo ed i tagli, la prima sono stato praticamente costretto dallo spazio a disposizione la seconda ho optato per il taglio verticale e trasversale per evitare di essere dispersivo.
      Ciao Franz e buona Domenica a domani.

      Elimina
  7. Si Bia, in effeti rievocano tempi passati quanto ancora tutto era più sano, reale e sopratutto c'era tanta unanità.

    A presto un abbraccio.
    ciao

    RispondiElimina
  8. Excellent photo, dear Paolo and majestic buildings!!!
    many greetings
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Magda, grazie del passaggio.
      a presto
      ciao

      Elimina
  9. Me encantei demais com a primeira fotografia!!!!

    Beijos e flores.

    RispondiElimina
  10. Ciao Paolo,
    Che dire...inquadrature molto curate e b/n ben selezionato,forse più sul seppia...ma ci sta benissimo trasmettendo tutta l'antica del luogo.

    Un caro saluto
    Vito

    RispondiElimina
  11. Belli questi angoli di storia, le foto "anticate" li rendono più interessanti, specie il secondo. Buon we, Arianna

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...